Archivi tag: Joy Division

Mah…

Sto bene. Il che è stranissimo. Non posso dichiararmi felice, lo sono stata molto più che in questo periodo; d’altra parte sto tutto fuorchè male. Per la prima volta da un sacco di tempo, non ho nulla di cui lamentarmi. Però c’è una cosa che mi chiedo da qualche giorno: è possibile che io sia una persona piuttosto ragionevole, pur non essendo assolutamente razionale?! Mi reputo (forse presuntuosamente) una persona con cui si può parlare e confrontarsi e credo di dare anche consigli intelligenti (che sono quelli che darei anche a me stessa, solo che poi non li seguo, ma io sono fatta male, spero non tutti siano contorti come la sottoscritta!). Sono fiera di sentirmi un’ottantenne a volte, spaesata nel mondo moderno, sentendomi incredibilmente vecchia perché i miei coetanei mi sembrano degli alieni e non capisco che cazzo succede! Altre volte, invece, sono come una bimba di 4 anni, che si entusiasma di fronte alle cose più stupide…com’era?! “Il vero filosofo non è colui che vede cose nuove, ma colui che guarde quelle vecchie con occhi nuovi”, qualcosa del genere…e non so nemmeno chi l’abbia detto, però aveva ragione! Alla soglia dei 21 anni (manca meno di un mese A bocca aperta) posso dire di aver imparato a nuotare in un mare di assurdità, anche sentendomi una cipollina sott’aceto nella macedonia. Amen!
Altra cosa…sarà che ho guardato Control di Anton Corbijn, ma ultimamente mi sento molto in linea con le canzoni dei Joy Division. Tipo Disorder…dall’album Unknown Pleasure, mamma mia…!!!!!

“I’ve been waiting for a guide to come
and take me by the hand
Could these sensations make me feel
the pleasures of a normal man
New sensations bear the innocence –
leave them for another day
I’ve got the spirit, lose the feeling
take the shock away”
Annunci

La decenza è morta!

Se esistesse una giustizia cosmica, la “carriera” dei Fall Out Boy dovrebbe andare giù per lo scarico di un cesso! Lasciamo perdere il fatto che io personalmente non sopporto proprio più l’onnipresenza di Pete Wentz, seconda forse soltanto a quella di quel maledetto imbecille di Zac Efron. Finchè facevano la loro musica, si tiravano dietro la loro schiera di fan adoranti, promulgavano quell’assurda moda che è l’emo,  non facevano del male a nessuno, ma oggi ho visto una cosa per cui questi 4 idioti dovrebbero essere banditi dal globo: hanno fatto la cover di Love will tear us apart, anzi, si sono bellamente puliti il culo con le parole del rimpianto Ian Curtis! Ma perchè lasciano che questi scempi avvengano?! Non c’è nessuno in grado di fermare questi crimini dell’arte?! E’ semplicemente indecente rovinare così uno dei capolavori musicali…Vabbè, me ne resto col mio disgusto e spero che in questo paese scemo quantomeno esca Control, il film di Corbijn sulla vita del cantante dei Joy Division…nel frattempo…